venerdì 17 maggio 2013

TAGLIATELLE ALLE ERBE E PESTO DI PEPPINA E COLLABORAZIONE

Voglio ripoporre questa ricetta che è semplice gustosa e furba.
Come lo era la signora Peppina che me l'ha passata.
In cucina bisogna arrangiarsi e lei lo faceva in maniera esaltante.
Sembra un pesto normalissimo alla genovese e invece non c'entra proprio nulla tranne il modo in cui si fa.
Sotto riporterò tutte le modifiche fatte in rosso e invece in nero troverete la ricetta originale del pesto alla genovese.



Ingredienti:

250 g di tagliatelle alle erbe
 2 spicchi di aglio    
1 pizzico di sale grosso
100 ml di olio di oliva
50 g di basilico 50 g di foglie di sedano
30 g di pecorino grattugiato
15 g di pinoli 30 g di gherigli di noci
70 g di parmigiano grattugiato

In un mixer mettere le foglie di sedano ben lavate e asciugate, le noci,l'aglio e il sale.
Mixate e piano piano a filo unire l'olio fino a creare un emulsione ottima con le foglie.
Unite i formaggi continuate a mixare.

Lessare la pasta, tenere da parte  un pò di acqua di cottura e condire appena cotta la pasta con il pesto.

Niente di più facile giusto???


Con questo post voglio anche ringraziare l'azienda DANTE per la fiducia e il proseguimento alla nostra collaborazione.
Che mi ha omaggiato di un pacco pieno di olio di varie tipologie per sbizzarrirmi nelle mie ricette.


Con questa ricetta partecipo al contest di la mia cucina improvvisata



32 commenti:

  1. cara Elena complimenti a te e alla signora peppina, un pomo delizioso!

    RispondiElimina
  2. Un piatto delizioso!!! e complimenti per la collaborazione rinnovata!!

    RispondiElimina
  3. Molto interessante questo pesto!!! Un bacione

    RispondiElimina
  4. eccome se bisgona arrangiarsi...direi che tutte sono brave a cucinare con il frigo pieno!!!
    ottima la tua proposta...anzi della signora peppina!!!
    bacione cara

    RispondiElimina
  5. pesto molto originale ! E' bello quando le collaborazioni si rinnovano (idem ....) ciao

    RispondiElimina
  6. Buono e sicuramente un gusto molto fresco! In bocca al lupo per il contest. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si sinceramente anche più fresco di quello tradizionale

      Elimina
  7. Complimenti Elena, le tagliatelle sono ottime anche con le tue varianti. Complimenti anche per la bellissima collaborazione. Ciao.

    RispondiElimina
  8. Elena, queste tagliatelle sono deliziose! Mi piacciono molto le variazioni che hai scelto di apportare!!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. complimenti per la tua scelta originale di questo pesto delizioso! e soprattutto per la collaborazione con olio dante! meritatissima!!!

    RispondiElimina
  10. Ottima!!! Ricetta inserita! Grazie per aver partecipato al mio contest... a presto, Martina

    RispondiElimina
  11. brava Peppina e brava Elena!!! l'originale è buonissimo e con le modifiche è squisito!! un bacione

    RispondiElimina
  12. Mi piace tantissimo qualsiasi variante al classico pesto e devo dire che l'aspetto della tua pasta è fantastico.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  13. non ho mai utilizzato le foglie di sedano è interessante da provare

    RispondiElimina
  14. Mmmmm buonissime queste tagliatelle!!!!!

    RispondiElimina
  15. Devono avere un sapore freschissimo con il sedano, adattissimo all'estate, ancora di piùel pesto tradizionale!! Buonissime, brava!!

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento